La goccia forma la grotta il mocio l’asciuga 2


E’ una tecnica per sanare i rapporti “bucati” e per favorire delle relazioni serene, durature e appaganti.

Io l’ho testata in prima persona con mio padre, mia cognata, le mie figlie e mio marito e ha funzionato alla grande!

Mio marito l’ha provato verso suocero, capo e amici e i risultati sono sorprendenti!

la GOCCIA è un MENO

 


 🙁   La GOCCIA è tutto ciò che ti crea dolore, sofferenza, angoscia, malumore….è qualsiasi cosa crei un” buco emotivo” .

In primis è il LAMENTO!!! 

La goccia deve essere asciugata  immediatamente altrimenti forma un “buco”…

e col tempo si ingrandisce….

fino a diventare un’enorme grotta……

La GOCCIA  forma una GROTTA  se la  lasci e non la asciughi.

allora bisogna asciugare la goccia….

Per asciugare la goccia ci vuole un PIU’

come ci insegna la matematica

-1+1=0

il PIU’ è il MOCIO

cos’è il mocio?

Il mocio, cioè il PIU’,  è qualsiasi cosa di positivo quella  persona, storia, evento, esperienza ti ha dato, trasmesso, insegnato.

C’è un sistema per asciugare subito la goccia evitando il danno irreparabile ovvero la grotta…

ed è la tecinica che io ho chiamato

IL MOCIO ASCIUGA LA GOCCIA

🙁 La GOCCIA……… il pensiero negativo es.  c’è troppo caldo,  mia figlio è strafottente, mio marito non mi ascolta, mia mamma si intromette, c’è un sacco di disordine in giro, sto facendo tardi… ecc.. immaginate come vi sentite quando c’è una GOCCIA  in arrivo, solo leggendo e immedesimandovi in questo tipo di pensieri ascoltate come reagisce il vostro corpo!… respirazione superficiale e affannata, spalle chine, muscoli tesi, morso allo stomaco o alla gola insomma PENSIERI GOCCIA  iniziano a creare una ” grotta ” nel nostro corpo.

Contrasta la GOCCIA che si sta formando… asciugala col MOCIO’.

E COME SI ASCIUGA

  1. Dì subito qualcosa di buono, un talento, un lato positivo di quella persona. La cosa interessante è che quando ci sono troppe gocce, la mente si  allaga e quella persona o quell’evento ai tuoi occhi ti sembra tutto negativo e non vedi nessun soluzione, rimedio, nessun lato positivo e  tenderai a dire non c’è niente di buono in tutto questo….
  2. Riassetta la tua fisiologia perchè il processo corrosivo ha già preso inizio…. Allora visto che stai annegando prendi una bella boccata d’aria, fai un bel respiro profondo. Con la fisiologia complice il pensiero prende un’altra direzione. Come?  Innanzitutto appena dopo la boccata d’aria aziona il mocio
  3. Fatti delle domande: Che cosa c’è di buono in tutto questo? qual è il punto di forza di quella persona? c’è stato qualcosa che ha fatto, detto che mi è piaciuto? Se dovesse venire a mancare domani cosa mi mancherebbe di lui, lei…? cosa posso fare o dire in questo momento per risolvere questo problema? che azioni devo fare che mi rendano più sereno?

Dopo che hai fatto un bel respiro e ti sei fatto queste domande …. e trovate le risposte, la goccia si asciuga e..

adesso ascolta le sensazioni che ti manda il tuo corpo, improvvisamente sentirai come una sensazione di sollievo, ti sentirai più leggero e anche più libero.

A cosa serve portarti dietro nel bagaglio della tua vita tutto quel rancore, quella rabbia, che vantaggi ti da?

🙁 es.: GOCCIA:c’è troppo caldo 

🙂 MOCIO per cui… adesso vado a farmi una doccia, oppure meno male che… hanno inventato l’aria condizionata, si vero però….sudare fa bene così elimino un pò di tossine,…

🙁 GOCCIA: mia figlia è strafottente 

🙂 MOCIO: si però… è molto dolce, intelligente, affettuosa, premurosa…… insomma una cosa positiva del carattere di tua figlia, nipote, nuora, suocera, collega, amico, capo…

Quando hai l’impellente bisogno di lamentarti di qualcuno o di dire qualsiasi cosa che ti ha ferito o deluso immediatamente asciugalo col mocio

OGNI GOCCIA HA IL SUO MOCIO

il MOCIO DEVE ESSERE SPECIFICO

Naturalemnte ci deve essere attinenza o specificità non posso lamentarmi di mia suocera e poi dire “ah che bella giornata di sole” perchè la “GOCCIA SUOCERA  ” è sempre lì e va asciugata subito con il “MOCIO SUOCERA” la specie va conservata.

IL TEMPO

il mocio deve asciugare il prima possibile prima che il processo chimico corrosivo abbia inizio!

N.B. se la lamentela non è sola  ma diventa una valanga di lamentele, allora CONTATELE. Quante lamentele ho mitragliato nel giro di un millesimo di secondo? 2,3, 4,10,... 100 Subito il prima possibile prendi il MOCIO e asciuga con tanta dedizione e con altrettanti MOCIO SPECIFICI tutte e 2,3,4,1o,… 100 GOCCE  che sono cadute…. annulla i MENO con altrettanti PIU’ e per magia come sempre la matematica insegna:

-2+2=0

-3+3=0

-100+100=0

e via dicendo

 

Un esempio concreto: può capitare avvolte di lamentarti del comportamento di un collega, amico, suocera, fratello, figlio ecc… Per non creare una grotta asciuga subito la goccia.

Asciuga le gocce con il mocio e tutto brillerà di più!!!! 🙂

 

 

 

Commenti

commenti


Informazioni su Floriana

Non esiste Giusto o Sbagliato in assoluto.
il Giusto è essere coerente con la Tua Scala dei Valori.
Scegli la Tua Scala dei Valori, seguila e il tuo Sogno si avvicina.
Usa la Tua Testa è tutto qui.


Scrivi il Tuo Commento

2 commenti su “La goccia forma la grotta il mocio l’asciuga

  • Luisa

    mmm… quanto mi ha fatto riflettere queste post!!! Io vivo praticamente in una bella grossa grotta!!!!! Vedo di mettermi subito all’opera con il mocio!!!!

    • Floriana L'autore dell'articolo

      Ciao Luisa, hai provato ad usare il mocio? Che benefici ti ha dato? Fammi sapere, così possiamo migliorarci vicendevolmente!
      Grazie per la tua attenzione